Non sono roba vostra

Sabrina durante la prima notte del ricovero nella nuova clinica fece un sogno sconvolgente. I genitori di Sabrina/Maddalena la guardavano con affetto, all’inizio, la cullavano appena nata come se fossero stati San Giuseppe e la Madonna, ma poi si trasformavano nei suoi genitori veri. “Dove te ne vai a predicare, Maddalena?” “Lo sai che seContinua a leggere “Non sono roba vostra”

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito